Asilo Nido Comunale Aldo Moro

L'asilo nido è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che risponde alle esigenze delle famiglie concorrendo ad assicurare al bambino l'educazione, la formazione, l'integrità fisica e psichica e lo sviluppo corretto della socialità.

Data di pubblicazione:
08 Maggio 2020
Asilo Nido Comunale Aldo Moro

Graduatoria provvisoria a.e. 2022-2023

E' stata pubblicata in data 15 giugno 2022 la graduatoria provvisoria dell'Asilo Nido Comunale Aldo Moro per l'a.e. 2022-2023. 

E' consultabile nella pagina web dell'Albo Pretorio sulla quale sono pubblicati quattro documenti: 

  • Allegato A: graduatoria provvisoria lattanti residenti
  • Allegato B: graduatoria provvisoria divezzi residenti
  • Allegato C: graduatoria provvisoria lattanti non residenti
  • Allegato D: graduatoria provvisoria divezzi non residenti

L'Asilo Nido Comunale Aldo Moro

Gli orientamenti educativi, nel rispetto del diritto primario dei genitori, sono attuati con l'apporto di metodologie didattico-organizzative sempre aggiornate, che il personale educatore propone, con la partecipazione dei genitori e dell'Amministrazione Comunale, promuovendo in particolare la crescita armonica del bambino, le occasioni positive di comunicazione e l'interazione autonoma e consapevole con la realtà che lo circonda.

Descrizione del servizio e partecipazione

A chi si rivolge? Alle famiglie con bambini da tre mesi a tre anni di età, con precedenza per i bambini residenti nel territorio del Comune di Cadoneghe. 

Caratteristiche della struttura: l'asilo nido Aldo Moro di Cadoneghe è idoneo ad accogliere 53 bambini.

Arredamento e giochi: gli arredamenti sono a misura di bambino e rispondono a criteri di funzionalità, praticità, igiene e sicurezza. I nidi dispongono di materiali e giochi strutturati e non, pensati e scelti in relazione alle caratteristiche, alla qualità, alle dimensioni, alla forma, al colore, alla loro varietà.

Partecipazione:

  • Comitato di gestione: è un organo di partecipazione costituito ai sensi della legge regionale 32/90 ed è formato da rappresentanti dei genitori e da componenti designati dai rispettivi Consigli Comunali;
  • Comitato mensa: è formato dai genitori rappresentanti del comitato di gestione e da un massimo di 5 genitori eletti dall'Assemblea dei genitori, che possono effettuare verifiche occasionali sulla buona somministrazione dei pasti ai bambini;
  • Assemblea dei genitori: è formata da tutti i genitori dei bambini ammessi.

Requisiti del servizio: l'asilo nido è un servizio di interesse pubblico rivolto alla prima infanzia che ha la finalità di assistenza, socializzazione ed educazione nel quadro di una politica che tutela i diritti dell'infanzia ai sensi dell'art. 5, com. 1 della L.R. Veneto n. 32/1990 e della L.R. Veneto n. 22/2002.

Sezioni: i bambini sono suddivisi in sezioni, che verranno definite in base all'età e allo sviluppo psico-fisico dei bambini, secondo le norme regionali in vigore.

Rispetto alla capacità ricettiva autorizzata vi è la possibilità di ammettere un numero di bambini superiore, nella misura massima del 20% in più, in base alle norme regionali.

Gestione operativa: la gestione dell'Asilo nido è attuata dal Comune di Cadoneghe in collaborazione con l'Ente SPES di Padova.

Servizio mensa

I pasti vengono preparati giornalmente nella cucina della struttura gestita in collaborazione con SPES, i punti fermi del servizio fornito sono:

  • preparazione dei pasti in sede;
  • fornitura delle derrate alimentari e del personale, costituito da una cuoca e dal personale ausiliario addetto alla pulizia della cucina e dei locali adibiti alla refezione;
  • prodotti conformi alla L.R. Veneto n. 6/2002 e alle linee guida regionali per la sicurezza e la qualità nutrizionale nella ristorazione scolastica;
  • osservazione delle norme sulla sicurezza igienico-alimentare attraverso un apposito piano di autocontrollo (Haccp).

In caso di allergie o intolleranze alimentari, le diete devono essere concordate con la dietista ed il Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione dell'Ulss di competenza su presentazione di certificato medico.

Menu: i pasti vengono somministrati rispettando un menu diverso per i bambini più piccoli e per i più grandi, invernale ed estivo. Il menu è sottoposto all'approvazione del Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione dell'Ulss di competenza, è organizzato settimanalmente ed è formato da merenda di metà mattina, pranzo e merenda del pomeriggio.

Attraverso il Comitato mensa i genitori verificano occasionalmente la buona somministrazione dei pasti: orari, quantità, gradevolezza.

Calendario educativo e orari di apertura

Calendario educativo: il servizio di asilo nido è aperto dal 1 settembre fino al 31 luglio,nei giorni non festivi dal lunedì al venerdì, escluse le vacanze di Natale e Pasqua; per le altre festività viene adottato il calendario determinato dalla Giunta del Comune, in considerazione del calendario scolastico della Regione Veneto. Il servizio chiude solamente nel mese di agosto. Vedi allegato.

Orari di apertura: da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00. Ingresso: entro le ore 9:00; uscita tra le 15:30 e le 16:00 per chi sceglie il tempo full-time o nella fascia oraria dalle 12:30 alle 13:00 per il tempo part-time.

Anticipo di entrata: è possibile richiedere l'anticipo di entrata dalle ore 7:30 per motivi di lavoro. Questo servizio non comporta maggiorazione nella retta.

Posticipo di uscita: è possibile chiedere il posticipo di uscita di 15 minuti (massimo alle 16:15 per motivi di lavoro). Questo servizio comporta una maggiorazione della retta pari ad 1/6 della maggiorazione prevista per il prolungamento d'orario.

Prolungamento orario: l'orario del prolungamento è determinato annualmente, fino al massimo alle ore 17.30. I genitori interessati possono presentare domanda di prolungamento orario esclusivamente per documentati motivi di lavoro. I bambini ammissibili devono aver compiuto i 12 mesi di età.

Il servizio viene attivato solo in presenza di almeno n. 6 domande ammissibili.

Per la protrazione d'orario va corrisposta la maggiorazione del 20% della propria retta.

Costi e modalità di pagamento

Modalità di pagamento

La quota d'iscrizione annuale è di € 100,00 e va corrisposta sia per la prima iscrizione sia per la prosecuzione nel servizio.

Può essere versata solo con bonifico all'ente SPES, i dati da utilizzare sono i seguenti: codice IBAN IT03I0760112100000077122562, indicando nella causale "Iscrizione o prosecuzione per a.e. 2022-2023 Aldo Moro Cadoneghe di Cognome Nome del bambino"

Da settembre 2022 inizierà il versamento delle rette di frequenza mensili che possono essere corrisposte con le seguenti modalità:

  • bonifico bancario su codice IBAN: IT03I0760112100000077122562, causale "Retta mese di ...... Cognome Nome del bambino asilo Aldo Moro"
  • addebito diretto SEPA (vedi modulo allegato)

L'importo della retta individuale viene calcolato in base al reddito ISEE del nucleo familiare cui appartiene il bambino, sono previsti tre scaglioni di reddito:

Fascia ISEE Tariffa mensile
sino a € 8.000 € 180,00
da € 8.000,01 a € 34.400,00 € 180,00 + 1,25% su differenziale
da € 34.400,01 in su € 510,00

Per differenziale si intende la differenza tra l'ISEE dell'utente e l'ISEE minimo dalla fascia ISEE in cui è ricompreso l'ISEE dell'utente; la tariffa massima è di € 510,00; gli importi delle rette vengono calcolati dall'ufficio; la quota d'iscrizione annuale è pari ad € 100,00.

La retta:

  • copre in parte le spese di gestione del servizio e comprende l'assicurazione del bambino contro gli infortuni e la mensa (due merende e un pranzo completo); non comprende la fornitura dei pannolini ne l'eventuale servizio di posticipo di uscita e prolungamento orario;
  • a coloro che non intendono presentare l'attestazione ISEE sarà applicata la retta massima.

Pagamenti: la retta va pagata entro il giorno 10 di ogni mese di frequenza; le mensilità vengono pagate per intero anche nei mesi che comprendono vacanze natalizie e pasquali, essendo state calcolate facendo una media rispetto ai mesi di frequenza in un anno scolastico.

Detrazioni sulla retta mensile, possono essere praticate le seguenti detrazioni:

  • per assenze superiori a 15 giorni naturali e consecutivi a causa di malattia documentata da certificato medico, verrà operata una riduzione della retta pari al 25% in una mensilità;
  • per assenze superiori a 30 giorni naturali e consecutivi a causa di malattia documentata da certificato medico, verrà operata una riduzione della retta pari al 50% in una mensilità;
  • per ogni giorno di mancato servizio (sciopero o chiusure impreviste) può essere detratto l'intero costo della giornata;
  • in caso di assenza a causa di sospensione del servizio per alcune ore della giornata (es. assemblee sindacali), viene applicata una detrazione del 30% della retta giornaliera;
  • per nucleo familiare con tre o più figli minori a carico (in caso di fratelli si applica una volta sola), la retta viene ridotta del 15%;
  • per bambino frequentante assieme ad un altro fratello si applica una riduzione del 15% (non si applica al primo iscritto);
  • in casi specifici, indicati nel regolamento, ed in presenza di idonea documentazione, è possibile richiedere una riduzione della propria retta.

Assicurazione: gli alunni vengono assicurati per tutta la durata della frequenza all'asilo nido contro gli infortuni; la responsabilità civile verso terzi dei bambini è comunque obbligatoria ed a carico dei genitori.

Personale

Il personale educatore è in possesso dei titoli di studio previsti dal regolamento e dalla normativa in vigore al momento dell'assunzione. Eventuale nuovo personale dovrà possedere i titoli di studio previsti dalla D.G.R. 84/2007:

  • laurea in scienze della formazione primaria e/o in scienze dell'educazione con indirizzo nido e/o scuola dell'infanzia;
  • diploma di dirigente di comunità;
  • diploma dell'istituto tecnico per i Servizi Sociali, indirizzo esperto in attività ludico espressive, idoneo allo svolgimento dell'attività psico-pedagogica;
  • diploma o laurea, di insegnante o educatore della prima infanzia.

Tuttavia, non è stata abrogata la L.R. 32/1990, pertanto sono ammissibili anche i titoli di studio previsti dalla stessa: diploma di puericultrice o di maestra di scuola materna o di vigilatrice d'infanzia o di assistente per l'infanzia o di diploma di dirigente di comunità o comunque di un diploma di scuola media superiore idoneo allo svolgimento dell'attività socio-psico-pedagogica.

Il personale operatore (ausiliario) lavora presso la struttura ormai da diversi anni ed è dotato dei più efficaci strumenti per la pulizia e l'igiene dei locali.

Consulente psico-pedagogico: a seguito di accordo di collaborazione con l'Ente SPES di Padova è incaricato da quest'ultimo un consulente psico-pedagogico in possesso di diploma di laurea specifico ad indirizzo psico-pedagogico, di supporto sia al personale sia ai bambini e alle famiglie.

Aggiornamento del personale: tutto il personale educatore partecipa annualmente a corsi specifici di aggiornamento, in sede o presso altri enti.

Supplenze: in caso di assenza, il personale in servizio presso il nido viene sostituito da personale qualificato ed appositamente selezionato.

 

Anno educativo 2022-2023

Graduatoria integrativa

Dal 1 giugno al 31 ottobre 2022 è possibile presentare domanda di inserimento nella graduaotria integrativa per l'anno educativo 2022-2023 che dovrà essere effettuata tramite il portale delle Istanze Online del Comune di Cadoneghe.

 

Asilo Nido Aldo Moro di Cadoneghe

049 701027

Servizi per le politiche educative - Comune di Cadoneghe

049 8881 721 - 737 - 731