Più verde con la nuova Variante Ex Grosoli, a distanza di vent’anni il progetto è operativo !

Sì ambientale del Veneto, Cadoneghe cambierà volto 34mila metri quadrati residenziali e tredicimila di verde

Data:
09 Giugno 2021
Immagine non trovata

Approvata la variante urbanistica dell' ex Grosoli, il passaggio urbanistico che consentirà la riqualificazione di un' importante porzione del territorio di Cadoneghe. A maggio dell' anno scorso era stato siglato un nuovo accordo tra il Comune di Cadoneghe e Alì per dare finalmente il via alla riqualificazione dell' area ex Grosoli, che da quasi tre decenni attende di essere strappata al degrado e all'abbandono. «È stata approvata la variante ex Grosoli, un progetto iniziato nel 2001 e che dopo 20 anni trova la sua giusta conformazione in seguito al parere favorevole della valutazione ambientale strategica ottenuto lo scorso aprile 2021 da parte della Regione Veneto ha spiegato il vicesindaco e assessore all' urbanistica Devis Vigolo -. Con questa variante urbanistica approvata si va a delineare la nuova area. Sono molto contento del lavoro e del tempo che ho dedicato a questa grande opera, e, sapendo ascoltare e trovando i giusti compromessi, si è evitato che l' area diventasse una cattedrale nel deserto. Questa approvazione consentirà ora di andare avanti spediti con il piano di recupero e con il permesso di costruire. Una promessa elettorale mantenuta a favore del nostro territorio e dei nostri concittadini».

Rimane inalterato il beneficio pubblico, circa 3,3 milioni di euro, a fronte di una riduzione molto importante del costruito. Oltre al parco, il Comune riceverà una grande piazza di 9.000 metri quadrati, attrezzata per ospitare il mercato settimanale, e moltissime altre opere pubbliche: una pista ciclabile per collegare via Marconi e via Guido Franco, la riqualificazione totale di via Marconi con una nuova rotonda, marciapiedi su entrambi i lati e 20 posti auto al servizio delle attività economiche oggi presenti, l' atteso parcheggio di via Montale di fronte alle Poste. 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 26 Luglio 2021